HYVA E F.LLI FERRARI
AD ECOMUNDO IN ITALIA

Hyva ha recentemente esposto le gru e gli scarrabili a gancio introdotti sul mercato ad Ecomondo a Rimini, Italia, il 7-10 novembre

I prodotti in esposizione erano:
Gru 538 F.lli Ferrari
Gru F 7173C F.lli Ferrari
Scarrabile a gancio Titan T26 “SK” 65 Hyva

Ecomondo è l’esposizione più grande nella zona Euro-Mediterraneo di tecnologie avanzate e sostenibili per la lavorazione e il riciclaggio di tutti i tipi di rifiuti; il trattamento e il recupero di acque, acque reflue e siti marini inquinati; l’utilizzo e la trasformazione efficienti di materiali grezzi e lavorati e la promozione di materiali grezzi rinnovabili.

La mostra, su una zona di esposizione di oltre 113.000 m2, ha attirato oltre 1.200 espositori e più di 105.000 visitatori. I visitatori hanno mostrato un alto livello di interesse; il 10% di essi proveniva dall’esterno dell’Europa. In generale, la mostra ha presentato un grande successo, consentendo a potenziali clienti di avvicinarsi ai prodotti Hyva.

Le nuove linee di gru F.lli Ferrari (serie 7000 e 9000) sono state completamente ridisegnate e riprogettate. Le gru montate su autocarro di nuova generazione sono più leggere e più compatte. La modularità del design dei singoli modelli e di tutte le linee contribuisce alla facilità di utilizzo, alla semplicità della manutenzione, alla continuità delle parti di ricambio e ai requisiti di formazione semplificati. È disponibile un’ampia gamma di accessori per ottimizzare la gru per diverse applicazioni. Le nuove gru sono caratterizzate da molte funzionalità innovative, inclusi Magic Touch e Dynamic Load Diagram, che migliorano l’attenzione e la sicurezza del conducente, consentono di risparmiare tempo e di aumentare la produttività.

I nuovi scarrabili a gancio “imbullonabile” Hyva sono sistemi durevoli e leggeri, disponibili in diverse lunghezze e capacità. La costruzione modulare, completamente imbullonata anziché saldata, riduce i tempi di installazione e manutenzione. Il peso e l’altezza del sistema ridotti e la velocità operativa maggiore possono offrire miglioramenti del carico e della produttività. Il Titan ha dimostrato il proprio valore in un’ampia gamma di applicazioni per l’utente finale, inclusa la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti municipali, la rimozione dei rifiuti edilizi e la fornitura di materiali e la movimentazione di forniture e prodotti agricoli.